Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“La piccola storia di Pim” di Italo Papini

Il gatto ciondolava esausto, come un dente solitario nella bocca di un vecchio 

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“IL LUCCIO” di Luca Maffucci

“Sai che nello spazio non c’è gravità e gli astronauti galleggiano nell’aria?”

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“Bea e le sue lettere per il cielo” di Rossana Lucia Boi

Quelle lettere che venivano puntualmente scritte, una al mese, non avevano un vero destinatario. Bea, la più piccola delle tre figlie, non sapendolo, e non sapendo ancora ne scrivere ne leggere, continuava a spedirle.

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“Nel limbo con gli zoccoli di legno” di Paola Ascani

Marzamemi, 21 febbraio 1967. Tore mio, comu siti? È passata quella brutta anfluenza che ti aveva messo a casa il mese scorso? Hai penzato di sicuro che la mia risposta non arrivava, ma il poco di ritardo, è perché ho spittato prima di scriverti. Non vuol dire che non t’ho pensato, anzi, l’ho fatto di più.

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“Anne e i tulipani magici” di Enrico Danna

Da quando la mamma si era ammalata, per Anne la vita era diventata improvvisamente una girandola senza colori.

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“HARAN THE DOGO” di Giovanni Ruggiero

Mezzora. Tanto c’era voluto per riuscire a lasciarci alle spalle tre morti e cinque auto della polizia.

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“La scatola di Carl” di Eliana Barlocco

“E se domani non venissimo?” Carola pose la domanda mentre uscivano dal cimitero.

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“LE ROSE GIALLE” di Domenico Travaglini

Quando Alfred si era ritrovato faccia a faccia con i rami secchi delle rose gialle all’entrata del vecchio giardino capì di essere arrivato a casa.

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“L’uomo con il cappotto Chesterfield e il cappello Trilby” di Natalfrancesco Litterio

“Mi tradisci?” “Ma cosa ti viene in mente?” “Ma cosa vuoi che pensi, se ogni tanto all’improvviso devi uscire per lavoro a ora di cena?”

Concorso Letterario, Fotografia, Photography

“IL Saliz” di Valentina Gentile

Senza quel twist non sarebbe iniziata nemmeno la demenza. Nessuno riuscirà a convincermi del contrario.